I mercatini di Natale a Karlsruhe – Germania insolita

  • 48370229_2083073401713123_1321706920406417408_n (1)
  • 48406615_2083073121713151_4983081186361344_n
  • 48363598_2083072688379861_6283033045146533888_n
  • 48390840_2083073575046439_2702799546160775168_n
    Angioletto acquistato al mercatino di Natale di Karslruhe

Quando si parla dei mercatini di Natale saltano sempre fuori nome come Stoccarda, dove si svolge il più grande d’Europa, Berlino, Monaco. Ci sono anche altri mercatini, meno noti, ma dove è possibile respirare pienamente l’atmosfera del Natale. Il Weinhachtsmarkt di Karlsruhe è uno di questi. Lo conosco molto bene perché ho soggiornato quasi due mesi in Germania per seguire l’amore. 🙂

Weinhachtsmarkt di Karlsruhe

È molto interessante partecipare alla nascita di un mercatino di Natale e alla sua chiusura. Ho visto montare le tipiche casette di legno, a dir la verità ho anche contribuito a montarle, decorarle e allestirle, al freddo e sotto la pioggia.

Devo ammettere che il mercatino di Natale di Karlsruhe è bellissimo, ho amato passeggiare tra i vicoletti allestiti e curiosare nelle casette. Nonostante la Germania sia responsabile del mio shock culturale peggiore, c’è sempre l’altra faccia della medaglia. Secondo me Karlsruhe merita una visita, specialmente nel periodo natalizio.


Karlsruhe, uno dei luoghi più soleggiati della Germania, si trova in una posizione strategica, da lì è possibile prendere Flixbus, oppure il treno, e raggiungere in poche ore anche mercatini noti come quello di Stoccarda e Francoforte sempre in Germania, oppure Strasburgo (dove sono andata e purtroppo protagonista in questi giorni di tragici episodi) e Colmar in Alsazia, Basilea, Zurigo e Lucerna in Svizzera.

È una città moderna e all’avanguardia, edificata al confine con la Foresta Nera. Devi sapere che essa era un piccolo seme nel sogno di un Re (ho raccontato tutto nel post Karlsruhe la città  a ventaglio che ti consiglio di leggere, se ti piacciono le storie).

Il mercatino dell’Avvento si trova in Friedrichsplatz che si trasforma, per l’occasione, in un villaggio incantato. Centinaia di casette di legno addobbate a festa, fanno a gara per la decorazione più originale. Ogni anno viene assegnato un punteggio alle postazioni e le più ordinate e fascinose guadagneranno l’ubicazione migliore per l’anno successivo. 🙂

Attrezzi da lavoro in cioccolata, guanti e cappelli fatti a mano, angioletti in tutte le misure, cristalli lucenti e candele intagliate, palline di tè cinese che diventano fiori, sono solo alcuni degli articoli che potrai trovare sui banchi.

La mia casetta preferita era quella di marzapane, piena di leccornie. In quest’atmosfera scintillante potrai camminare con il naso rosso dal freddo ma scaldarti le mani e il corpo con un bicchierino di gluehweine, una bevanda speziata a base di vino caldo che ricorda il nostro vin brulè.

Un fitto programma propone concerti diversi tutte le sere. Il momento clou è, tuttavia, l’arrivo di Babbo Natale in carne e ossa, protagonista di un piccolo spettacolo che tiene tutto il pubblico con la testa in su. Improvvisamente tutti si metteranno a gridare a squarciagola: “Weihnachtsmann” e Babbo Natale apparirà sul tetto di un edificio, a bordo della sua slitta.

E volerà sul mercatino, sotto gli guardi stupiti dei bambini. 🙂

Confesso che, ogni sera, anche io mi fermavo qualche istante per guardare lo spettacolo e, qualche volta, ho gridato: “Weihnachtsmann!”. A pochi passi da Friedrichplats c’è il Kinderland St. Stephan, adiacente all’imponente chiesa di Santo Stefano. Questo è il mercatino con le attrazioni per i bambini e alcuni stand del cibo orientati per le famiglie, più riparati dal freddo.

Sempre nelle vicinanze, intorno alla Piramide (ebbene si, c’è una piramide a Karlsruhe!) è situato un altro piccolo mercatino natalizio con uno stand che ha un enorme e fiabesco orologio a cucù! Spostandosi un po’ più lontano (ci sono andata tranquillamente a piedi), vicino al Castello, a Schlossplatz, sono attive le piste di pattinaggio sul ghiaccio, da fine novembre a fine gennaio.

Qui decine e decine persone, di diverse età, pattinano leggere sul ghiaccio, illuminate da luci colorate, e non mancano i capitomboli.

Angioletto acquistato al mercatino di Natale di Karslruhe

Nei dintorni

Da non perdere il mercatino natalizio medievale a Durlach, vicina e tranquilla città-quartiere di Karlsruhe (vanta più di 29.000 abitanti). È il posto adatto per i bambini che troverano una magica atmosfera tra giocolieri, musicisti e fuochi di bivacco.

È aperto dal 27 novembre al 22 dicembre, a partire dalle 11.00 di mattina.

Per informazioni:

Tourist-Information Karlsruhe
Bahnhofplatz 6, 76137 Karlsruhe

Telefono +49 (0)721 602997 580
touristinfo@karlsruhe-tourismus.de

Hai visitato mercatini di Natale in località insolite? Dove?

A presto!

xxx

Sara

Sara

Zingara. Amante della natura. Yogini. Minimalista. Amo il caffè e cantare da mattina a sera.

25 Risposte

  1. Francesca Maria ha detto:

    Sai che non conoscevo questa città? Dal modo in cui ne parli si capisce che l’hai vissuta a lungo e in prima persona. Leggendo l’articolo ha destato in me interesse l’altro post .. quello dello choc culturale. Non avrei mai immaginato che i tedeschi fossero così ..

    • Sara ha detto:

      Ciao, si mi piace fermarmi a lungo nei posti. Certo, non sempre è possibile ma se riesco ben venga. In questo caso certo non è andata benissimo ma ho imparato tanto. Secondo me dipende molto dal contesto culturale e dalla città. Non vorrei farne di tutta l’erba un fascio. 🙂

  2. Sabina Samogin ha detto:

    Sono stata a Karlsruhe ma in estate e me lo ricordo bene perché ho svaligiato il negozio di Zara che era in saldissimi. Ho avuto l’opportunità di visitare altre mercatini in Germania, di recente Francoforte, sono molto bravi……

  3. Maria Domenica Depalo ha detto:

    So wunderbar der Weinachtsmarket von Karlsruhe: che suggestione camminare tra le casette di legno e respirare l’aria natalizia studiando i potenziali regali da fare a se stessi e a chi si ama.
    Maria Domenica

  4. Noemi Bengala ha detto:

    Non conoscevo assolutamente questa località e il fatto che sia la più soleggiata della Germania, mi mette una grande curiosità. Me lo segno per l’anno prossimo perchè quest’anno rimango a Roma 🙂

  5. Lost Wanderer ha detto:

    Non conoscevo questa città tedesca e neanche il suo Mercatino dell’avvento con lo spettacolo di Babbo Natale che sembra divertente! Magari l’anno prossimo potrei andarci perché dalle foto il mercatino sembra davvero caratteristico!

  6. M.Claudia ha detto:

    Deve essere moto suggestivo, le casette di legno dove poter comprare tanti pensierini da riportare a casa e quel tipo di atmosfere che sa Natale.

  7. Nicoletta ha detto:

    Sono appena stata a Colonia proprio per visitare i mercatini e Mi sono ripromessa che ogni anno a dicembre visiterò una nuova destinazione con i mercatini di Natale . Ecco perché il tuo post mi è particolarmente utile!

  8. Silvia Faenza ha detto:

    Adoro i mercatini di Natale, sono stata un mese in Germania purtroppo non ho avuto la possibilità di vedere i mercatini perché sono andata tra ottobre e novembre. Comunque luoghi insoliti non ne ho ancora visitati in relazione ai mercatini di natale, ma l’anno prossimo farò un pensierino e andrò in avanscoperta di luoghi meno battuti dal turismo.

  9. Giulia ha detto:

    Non conoscevo questi mercatini, ne vale davvero la pena!

  10. Simona ha detto:

    Sara sei un portento! Avendo partecipato anche alla costruzione delle casette si può dire che hai vissuto in tutto e per tutto i mercatini di Natale! Non ti fai mancare proprio nulla ;P Un abbraccio

  11. Stefania Manfredi ha detto:

    che belli che sono i mercatini di Natale in Germania. hanno un’atmosfera davvero particolare! questo però non lo conoscevo, sai? 🙂

  12. Denise ha detto:

    sono molto belli i mercatini tedeschi, lì c’è più aria natalizia rispetto ad altri mercatini. purtroppo fin ora li ho visti solo in foto o video, mi piacerebbe molto andarci

  13. Roberto Forcina ha detto:

    Oooooh finalmente un mercatino fuori dal comune e veramente, secondo me , genuino. Non che gli altri delle città famose non lo siano ma qui credo che ci sia quel pizzico in più di vera artiganalità (vedere magari artisti all’opera) fa la differenza!

  14. Make up addicted ha detto:

    Questo si che è spirito natalizio! Adoro questi mercatini

  15. Tessy ha detto:

    Non avevo mai sentito parlare di questa località, ma del resto non conosco molto la Germania

  16. Raffi ha detto:

    Ultimamente ho notato che ho proprio paura ad andare ai Mercatini di Natale. Non faccio altro che guardarmi intorno con sospetto. E’ una brutta sensazione che sto cercando di farmi passare. La strategia del terrore sta facendo il suo effetto e io voglio combatterla. Per questo oggi pomeriggio andrò ai mercatini di Natale di Bergamo. Non sono certo belli come quelli che hai descritto tu in questo post, ma è un modo per combattere con gioia. Buon Natale

  17. Greta ha detto:

    io adoro i mercatini di Natale, sono molto caratteristici e tradizionali. Mi piacerebbe moltissimo visitarlo

  18. Eugenia ha detto:

    Io adoro i mercatini di Natale, questo di Karlsruhe è davvero bellissimo e originale, si crea un’atmosfera davvero magica e incantevole! La prossima volta devo assolutamente andare in Germania!

  19. Gia ha detto:

    Non amo molto i mercatini, né il freddo. Sarà che vivo in un posto di mare e che non amo tantissimo il Natale…

    • Sara ha detto:

      Ho odiato il Natale per anni, mi ricordava che mia mamma non c’era più. Poi piano piano il dolore si è trasformato ed ho ricominciato ad amarlo. 🙂 In ogni modo ti capisco, io detesto il freddo,
      da buona salentina.

  20. laura ha detto:

    Finalmente qualcosa di diverso! Davvero interessante anche perchè amo i posti ‘insoliti’ per lo meno per noi italiani. Lo tengo presente per il prossimo inverno. Grazie per lo spunto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!