Kumbh Mela – un enorme pellegrinaggio di massa

  • sadhu1animesh-bhattarai-72131-unsplash
    Credit Animesh Bhattarai
  • sadhu3rohan-reddy-522837-unsplash
    Credit Rohan Reddy
  • sadhu aakash-mally-569412-unsplash
    Credit Aakash Mally
  • sadhu2fares-nimri-361821-unsplash
    Credit Fares Nimri

Oggi si apre ufficialmente il Kumbh Mela aPrayagraj, Uttar Pradesh, India. Si tratta di un grande pellegrinaggio di massa che prevede ben 55 giorni di celebrazioni.

Cos’è esattamente il Kumbh Mela?

Non è solo una delle tante feste religiose induiste ma un evento particolarmente sentito e conosciuto in tutto il mondo. Quest’anno sono previsti circa 150 milioni di pellegrini e tra loro un milione di occidentali. Se non ami le folle questo evento sicuramente non fa per te. 🙂

Riguardo il suo significato ci sono svariate interpretazioni. Da un lato Kumbh è collegato ad una leggenda indù. Dall’altro prende il nome da celebrazioni connesse al segno astrologico dell’Acquario, Kumbha.

Credit Rohan Reddy

Significato mitologico del Kumbh Mela

Secondo una leggenda, scoppiò un combattimento tra i Deva, gli dei benevoli e gli Asura, i demoni. La lotta si svolgeva sulla superficie di un vaso, Kumbh. Esso conteneva l’Amrita, il magnifico nettare dell’immortalità. il Signore Vishnu riuscì a strappare il nettare ai demoni, guadagnando la vittoria degli dei.

Una versione più modena della leggenda afferma che non solo vinsero gli dei ma uno di loro, probabilmente Vishnu, versò alcune gocce del prezioso nettare proprio nei luoghi, oggi sacri, in cui si tiene il Kumbh Mela.

Esso sono: Haridwar, Ujjain, Nashik e Prayag.

Poiché la fuga durò 12 giorni divini, che corrispondono a 12 anni umani, il raduno sacro si tiene ogni 12 anni. Ci sono diverse versioni di questa affascinante leggenda, arricchite da svariate sfumature. È interessante scoprire che, secondo le credenze, durante un preciso momento cosmico i fiumi sacri coinvolti nel rito si trasformino essi stessi in Amrita. Così i pellegrini, i sadhu, si riversano nelle acque sante, immergendosi nella purezza del nettare immortale.

Significato esoterico del Kumbh Mela

Poiché la fuga con il nettare prezioso Amrita è durata 12 giorni nel Regno degli Dei che corrispondono a 12 anni sulla Terra, il Kumbh viene celebrato ogni dodicesimo anno in cui Giove entra nella costellazione dell’ariete. Questo deve necessariamente accadere nel giorno della luna nuova nel mese di Magh.

Inoltre, il luogo delle celebrazioni è scelto in base a calcoli astrologici.

Credit Aakash Mally

Curiosità

  • Sembra che il Kumbh Mela originale sia avvenuto ad Haridwar, città sacra dell’India del Nord.
  • Ci sono diversi tipi di Kumbh Mela.
  • Il pellegrinaggio si sviluppa su milioni di ettari di terra dando vita ad una città effimera.
  • L’organizzazione dell’evento è colossale!
  • Per l’attuale Kumbh Mela sono state implementate le moderne tecnologie.

Messaggio

Qual’è il significato profondo di questo rituale psicomagico di massa che attira anche tantissimi occidentali? Il Kumbh Mela invita a ricordare la confluenza di tutte le culture nell’universo (e non solo nel mondo!). Siamo tutti figli, e manifestazioni, della stessa Sorgente.

Credit Fares Nimri

È un evento straordinario, ne avevi mai sentito parlare prima? 🙂

Contatti

Per informazionisul Kumbh Mela puoi scrivere al contatto ufficiale web.kumbh-up@gov.in

Triveni Bhawan, Veni Bandh Daraganj, Prayag, Prayagraj, Uttar Pradesh

 

Potrebbe anche interessarti In Viaggio con il Baba

A presto!

xxx

Sara Chandana

 

 

 

 

 

Sara

Una zingarella vegetariana a spasso per il mondo

9 Risposte

  1. Ciao 🙂 non conoscevo questo evento spirituale e ne sono rimasta colpita. Credo che il messaggio del Kumbh Mela sia davvero molto profondo. ‘Siamo tutti figli, e manifestazioni, della stessa Sorgente’ sono parole molto vere e significative.
    Maria Domenica

    • Sara ha detto:

      Pensa che conoscevo il Kumbh Mela ma credevo fosse un’accozzaglia, molto interessante, di pellegrini. Il significato mi ha toccata profondamente. Mi fa piacere tu lo abbia apprezzato e sentito nel cuore. Un abbraccio.

  2. Cath ha detto:

    Non conoscevo questo evento e sono contenta di aver letto il tuo articolo per averne saputo di più e scoperto nuove cose. Sempre bello riscoprire nuove tradizioni.

  3. Make up addicted ha detto:

    Ne avevo sentito parlare ma adesso ne so molto di più grazie al.tuo post

  4. Ale Carini ha detto:

    Ciao, non conoscevo questo evento ed è stato molto interessante leggerlo e scoprirlo insieme a te. Mi ha confermato quanto è bello viaggiare, aprirsi al mondo ed entrare in contatto sempre con culture diverse. Mi è piaciuto molto il messaggio del Kumbh Mela. Ricordare a tutti, la confluenza di tutte le culture nell’universo (e non solo nel mondo!). Ricordare a tutti che “Siamo tutti figli, e manifestazioni, della stessa Sorgente”. Davvero molto toccante

  5. Non conoscevo questo pellegrinaggio ma i pellegrinaggi di massa come anche quello alla mecca sono eventi carichi di significato e che mi lasciano sempre affascinato.

  6. Stella Fabbrini ha detto:

    Il mondo indiano mi ha sempre affascinato, così misterioso e profondo. Sicuramente la sorgente della vita passa di là

  7. Hartine ha detto:

    Quante cusiosità, l’India è proprio piena, questa mi piace particolarmente, sembra una marea di colori e di leggende intrecciate tra di loro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!