Bio

E quando trovi il coraggio di raccontarla, la tua storia, tutto cambia. Perché nel momento stesso in cui la vita si fa racconto, il buio si fa luce e la luce ti indica una strada F. Ozpetek Condividi il Tweet

La scrittrice del blog – Sara Benegiamo

L’anima zingara. Per gli amici sono Chandana, amo l’India, il caffè salentino e il rock alternativo. La meditazione mi ha cambiato la vita. Sono vegetariana, prediligo i cibi biologici, senza pesticidi. Amo animali ed esseri umani allo stesso modo.

Viaggio in India dal 2013 per lunghi periodi.  Sommando i miei viaggi sono stata in India 10 mesi.

Cosa posso fare per te

PROMOZIONE E CONTENUTI

  • Amo le collaborazioni etiche. Seguendo questa filosofia sono aperta a collaborazioni con Enti del Turismo, strutture ricettive eco oriented, tour operator, centri olistici e brand che abbiano un occhio di riguardo per il Pianeta Terra.
  • Storytelling sul blog e sui social.
  • Blog tour
  • Consigli di viaggio in Salento, India e sui luoghi che ho visitato.

AREA OLISTICA

  • Sono Gestalt Counsellor, effettuo massaggi in cui fondo la tecnica del massaggio ayurveda e quella del massaggio emozionale e il reiki, conduco su richiesta meditazioni singole e di gruppo, cerchi di donne sulla via del Femminino Sacro, laboratori di mandala in lana. In India ho conseguito la certificazione per diventare insegnante di yoga e pranayama. Organizzo incontri di meditazione tenuti da maestri validi.

Contatti:

mail drinkfromlife@gmail.com

IG @drinkfromlife

FB drinkfromlife – viaggi consapevoli e natura


Il fotografo – Matteo Benegiamo

Matteo Benegiamo

L’anima rock del blog. Matteo è fotografo e grafico. Nel tempo libero, oltre a bere caffè, suona la chitarra elettrica. La prima volta fuori dall’Italia è volato direttamente in Asia, destinazione India e Nepal, per ben 3 mesi. Ama Berlino e lesue atmosfere.

Alcune fotografie  allegate ai post sono sue così come il logo ideato per drinkfromlife.

Cosa posso fare per te

Foto professionali, loghi e grafica.

Contatti:

mail matteobenegiamo@hotmail.it

IG @matteobenegiamo

Flickr http://www.flickr.com/photos/matteobenegiamophotography


 

Perché viaggi consapevoli e natura?

Li chiamo viaggi consapevoli perché sono inscindibili dal mio cammino di ricerca della verità attraverso la meditazione e la non dualità. Sono viaggi consapevoli anche perché cerco di praticare e approfondire il Turismo Responsabile e il Turismo Sostenibile.

E se leggi questo post te lo spiego meglio:

Viaggi Consapevoli, Turismo Responsabile e Turismo Sostenibile 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

11 Risposte

  1. KaléKàris ha detto:

    Wow! Anche io passo l’estate in Salento! Che Forza! Mi piace tanto il tuo blog! *.*

    • Sara Chandana ha detto:

      Ciao, sono tanto felice che ti piaccia il blog perché lo curo con tanto amore 🙂 Io vivo proprio qui, il Salento è la mia base <3

  2. valentina ha detto:

    “Ero una piccola selvaggia” 😀
    Anche io, e lo sono ancora. E questa tua descrizione è bellissima 🙂

  3. Shanti ha detto:

    Bellissimo Blog. Complimenti

  4. Lostindestination ha detto:

    Che bella presentazione e che bella storia, la tua.
    Anche io penso di amare persone e animali allo stesso modo.
    E poi amo i viaggi, certo…

    Dalle tue parole emerge un lato spirituale fortissimo. Lo dimostra quello che sei e quello che fai.

    Ti seguirò con piacere,
    Elena

    • Sara Chandana ha detto:

      Ciao Elena, mi fa molto piacere leggere le tue parole e ti ringrazio per esserti fermata in ascolto in questo che per me non è solo un blog. Lo considero, infatti, un luogo in cui riposare e lasciare esprimere la creatività. Grazie di cuore e ti aspetto.

  5. laura ha detto:

    Ciao Sara, mi piace il tuo blog, soprattutto legato alla tua esperienza in India e nell’aera olistica. Mi sto appassionando sempre di più e il mio sogno sarebbe quello di diventare insegnante di yoga, e perché no, farlo in India.
    Avrei tantissime domande da farti a riguardo 😉 Ti seguo con piacere.
    Laura

  1. 12 luglio 2017

    […] Chi sono io? Ero una piccola hippie […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *