International Yoga Festival a Rishikesh: celebrando l’Unione

  • IYF-FB-AD-30-2019

Si terrà a marzo, come ogni anno, il Festival internazionale dello Yoga – International yoga Festival, per ben 7 giorni. La location dell’evento è Rishikesh, la Capitale Mondiale dello Yoga, situata in Uttarakhand a nord dell’India. Rishikesh è una città sacra . Qui, alle pendici dell’Himalaya, è nato lo yoga, millenni fa. Hanno vissuto, e vivono, maestri, saggi e ricercatori. Ma anche maestre, sagge e ricercatrici. 🙂

Il paesaggio circostante è incantevole, con il sacro fiume Gange che scorre infondendo Felicità. Dopotutto la sua sorgente, a Gangotri, non è tanto lontana da qui, donando acqua limpida. Quante volte mi sono seduta sulle sponde del fiume, durante il mio Yoga Teacher Training, con la sensazione di comunicare con queste acque sacre e cristalline.

International Yoga Festival, IYF, unisce yogi e yogini di tutte le culture, colore e credo in una famiglia yogica universale! Un grande incontro che mira all’espansione della coscienza globale, portando guarigione sul pianeta Terra e facendo luce sul significato della parola yoga: Unione🙏

Come, Connect, Embrace, and Evolve. IYF Condividi il Tweet

Organizzazione

È organizzato dal Parmarth Niketan, un bellissimo ashram che sorge pacifico sulle rive del Gange, guidato dal maestro Swami Chidanand Saraswatiji, molto attento alle tematiche sociali. L’evento è stato creato in collaborazione con Incredible India, Ministero del Turismo, Ministero AYUSH (Ayurveda, Yoga, Unani, Siddha, & Homeopathy) e il Governo dell’India.

Programma International Yoga Festival

Si inizia alle 4.00 con le pratiche del mattino, Kundalini Sadhana,continuando con lezioni di diversi stili yoga, concerti, meditazioni e incontri con i maestri. Per concludere alle 21.30 con canti e danze provenienti da diverse culture nel mondo. Il tutto è celebrato sulle sacre rive del Gange. Ognuno può decidere individualmente quali attività seguire, nella naturalezza e nella libertà.

Un meraviglioso tramonto a Rishikesh

Team

Fanno parte del luminoso team dello IYF tutti coloro che hanno influenzato il mondo spirituale del 21 secolo: maestri risvegliati – tra cui il mio amato Mooji e la grandissima Vandana Shiva- santi e insegnanti di yoga, musicisti e cantanti.

Fondazioni benefiche collegate all’International Yoga Festival

  • Global Interfaith WASH Alliance, si occupa di portare acqua, igiene e cure mediche ai più poveri
  • Divine Shakti Foundation, si dedica al benessere olistico di tutte le madri, partendo da Madre Terra  e includendo i bambini e le bambine, orfani o abbandonati.
  • Ganga Action Parivar nasce dal cuore del Dalai Lama, insieme alla guida del Parmarth Niketan,  Swami Chidanand Saraswatiji, e tanti altri. La mission è preservare e pulire le acque del Gange e il verde circostante.
  • India Heritage Research Foundation: educazione, benessere, armonia, elevazione delle donne. È responsabile di aver creato la prima enciclopedia globale dell’induismo nel mondo!
  • Encyclopedia of Hinduism, è stata redatta in ben 25 anni da un team preparatissimo.
  • Green Kumbh Initiative. Lo scopo è quello di promuovere la pulizia e il verde in festival importanti come il Kumbh Mela, e sensibilizzare l’opinione pubblica alla salvaguardia della salute e dell’ecosistema.
  • Infine, ma non meno importanti Swami Chidanand Saraswatiji, il motore dell’International Yoga Festival, creato dalal sua Visione. E la meravigliosa Sadhvi Bhagawati Saraswatiji, direttrice del festival, presidentessa della Divine Shakti Foundation e segretaria generale della Global Interfaith WASH Alliance.

Costi

Diversi pacchetti sono disponibili, alcuni includono anche l’alloggio presso l’ashram, ma il pass giornaliero è di 75 dollari più una fee di 4,74. Da fare presente, i costi sono diversi per europei e indiani, come in diversi posti in India.

Welcome Home!

Cosa aspetti a prenotare un biglietto aereo per Rishikesh, direzione International Yoga Festival?
E per chi resta a casa, su drinkfromlife, non mancheranno le news!

Visita il sito ufficiale International Yoga Festival 

Jai Ganga!

Sara

Zingara. Amante della natura. Yogini. Minimalista. Amo il caffè e cantare da mattina a sera.

11 Risposte

  1. Giulia ha detto:

    Non sapevo dell’esistenza di questo festival, un iniziativa stupenda!

  2. stefy ha detto:

    oooh grazie! è da tanto che cerco informazioni su qualche ashram e questo mi sembra ottimo. non mi sarà possibile partecipare a questo evento purtroppo, ma lo terrò in considerazione

  3. Veronica ha detto:

    Partecipare al festival dello yoga nella patria di questa disciplina dev’essere un’esperienza unica!

  4. mamma naturale ha detto:

    lo yoga festival è davvero bellissimo, io non ci posso andare col bimbo piccolo ma tornerò a partecipare a queste iniziative appena cresce

  5. Greta ha detto:

    davvero molto interessante questa manifestazione, devo dire che anche il costo del pass è accessibile. ci farò un pensierino su…..

  6. Raffi ha detto:

    Sono certa che mio zio, maestro di yoga, ci andrà. So che ogni anno va in India a fare dei workshop con altri maestri lombardi. Gli passerò il link di questo post.

  7. sabrina barbante ha detto:

    Diciamo che lo yoga potrebbe diventare per me fonte di attrazione fortissima se lo unisco a buone scuse per vedere posti nuovi e conoscere altre persona di tutto il mondo 🙂

  8. Danila ha detto:

    Dev’essere un’evento interessantissimo. Non sapevo dell’esistenza di questo festival.

  9. Gia ha detto:

    Forse riesco ad andare in India il prox inverno…non per questo festival ma già i tuoi racconti mi straentusiasmano!

  10. Silvia ha detto:

    Ma dai non sapevo di questo festival. Mi piacerebbe fare yoga, sarebbe un modo per rilassarmi un poco, sono sempre agitata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!