Come trovare un volo low cost (e partire felice!)

  • aereo trinity-moss-803258-unsplash
    Credit Trinity Moss, Unsplash
  • aereoi ross-parmly-25230-unsplash
    Credit Ross Parmly, Unsplash
  • aereooo leio-mclaren-leiomclaren-300912-unsplash
    Credit Leio McLaren, Unsplash
  • john-schnobrich-520023-unsplash
    Credit John Schnobrich, Unsplash
  • william-iven-8515-unsplash
    Credit William Iven, Unsplash
  • wanderlabs-1362560-unsplash
    Credit Wanderlabs, Unsplash

Tutti dovrebbero viaggiare, almeno chi è in salute, ma un luogo comune afferma che viaggiare sia roba da ricchi. Non sono ricca ma riesco a viaggiare in giro per il mondo e con una certa dignità. 🙂  Complice il trascorrere del tempo, l’età che avanza e l’esperienza che aumenta, ho scoperto diversi trucchi su come viaggiare low cost.

Attraverso questa breve guida voglio condividere con te alcuni trucchi basic su come trovare un volo low cost. Buona lettura! 🙂

Credit Trinity Moss, Unsplash


Consulta i motori di ricerca voli

Esistono diversi motori di ricerca voli.

Utilizzo da anni Momondo, gestito da Kayak, di cui neancheafarloapposta sono diventata ambassador e con tanto entusiasmo. Per conoscere i motori di ricerca più cool, basta chiedere al sempre affidabile e disponibile zio Google, scrivendo nella barra di ricerca: motori di ricerca voli economici.

Scegli la tua meta e via! L’ideale è avere le date flessibili. Le offerte migliori si trovano così. Se non puoi concederti questa libertà, peccato, allora guarda con largo anticipo. Monitora i risultati per alcuni giorni, non acquistare subito il biglietto ma non lasciare passare nemmeno troppo tempo. Insomma, è tutta una questione di equilibrio, anche qui!

Se trovi subito un’offerta che fa al caso tuo, però, dovresti coglierla al volo. Per esempio io avevo trovato un volo per la Giordania a soli 9 euro e mi sto ancora mangiando le mani per non averla presa! Per non parlare del volo andata e ritorno da Brindisi a Malta. Purtroppo, non avevo 20 giorni disponibili visto che mi sto prendendo cura di mia nonna, in questo periodo.

Piccoli accorgimenti che contano

Il segreto, secondo me, è monitorare e paragonare con altri siti per farsi un’idea del prezzo più basso. Ricorda che, quando i siti si accorgeranno che tu hai interesse per una determinata meta, dopo un po’ potrebbero cambiare il prezzo. Presta attenzione a piccoli particolari: un bagaglio aggiuntivo che, improvvisamente cambia prezzo, il costo di un biglietto che lievita di pochi euro.

Ho anche eseguito un esperimento, tempo fa. Ho controllato il costo di un volo intercontinentale per l’India dal pc, dal cellulare e dal tablet. Aveva prezzi diversi! Questo sempre grazie ai bastardissimi cookies. Grrr.

Come ti frego i cookies

Di solito, e funziona, elimino la cronologia dal pc e i cookies e ritorna tutto come prima. Me li magno come fossero biscottini!

Credit Leio McLaren, Unsplash

Cose da non fare

Se sei una persona distratta o ti emozioni molto quando devi prenotare un volo, assolutamente non acquistare un biglietto aereo da cellulare! Semplicemente perché le scritte sono rimpicciolite il rischio di fare errori è più alto. Non è detto ma  questa è una precauzione e qualcuno che conosco ha sbagliato. Poi non è piacevole dover pagare 500 o 700 euro di volo in più per un nuovo biglietto.

A volte la tensione gioca brutti scherzi.

Credit William Iven, Unsplash

Seleziona i voli sui motori di ricerca, paragona i prezzi nello stesso periodo e poi vai direttamente al sito della compagnia aerea. Di solito lì costano meno perché non ci sono le commissioni in più da pagare e non vengono fatti giochetti con i bagagli. Un mio amico aveva prenotato dal tablet un volo intercontinentale direttamente dal sito (che non è quello della compagnia aerea) al quale lo aveva rimandato il motore di ricerca. Dopo l’acquisto si è reso conto che il bagaglio non era incluso! Strano, visto che sul sito ufficiale della compagnia aerea era compreso.

Il sito in questione avrà trattenuto il bagaglio per rivenderlo ad altri?  Questa è una possibilità.

I voli con lunghi scali costano meno e, alcune città, offrono un tour alla scoperta della città di passaggio o addirittura una notte in hotel, come mi è successo a Doha in Qatar, e a Istanbul, in Turchia. Ti assicuro che diventa una piacevole avventura esplorare paesi a cui non avresti mai pensato. Io, per esempio, non avrei mai valutato Doha ma ne sono rimasta affascinata.

Ho potuto fare capolino verso un’altra cultura, toccare con mano l’effetto della modernizzazione in un luogo che prima era un nulla nel deserto. E vedere cose strabilianti, tutto con un unico biglietto.

Iscriviti ai siti delle singole compagnie aeree e pagine specifiche che pubblicano offerte

Sono iscritta ai siti di diverse compagnie aeree e ricevo periodicamente offerte di voli. È ottimo anche registrarsi ai diversi programmi per passeggeri, per accumulare le miglia e riscuotere regali o avere sconti sui voli successivi. Senza contare siti e pagine sui social che pubblicano continuamente offerte o errori di prezzo (che sono errori veri e propri) delle compagnie aeree. Due esempi concreti? Piratinviaggio e Piratinvolo. Non ti resta che spulciare.

Credit John Schnobrich, Unsplash

Viaggiare low cost è un’arte

Viaggiare non è roba da ricchi e si può viaggiare low cost con classe e bene, senza per forza fare i punkabbestia (senza offesa per gli ultimi ma non è il mio stile). Viaggiare low cost è un’arte alla portata di tutti, basta informarsi!

E le agenzie viaggi?

Sicuramente in agenzia costa di più acquistare un volo e ci sono le spese di commissione. È anche vero che un’agenzia elimina tutto il lavoro sporco. Per esempio la mia agenzia di fiducia (è sempre bene averne una di riferimento, anche quando si fa tutto da soli) mi aiutò a disbrigare tutte le pratiche per il visto in India, la prima volta. Dipende, quindi, dalle esigenze del momento. Nonostante io prediliga il fai da te, sono felice di sapere che, in futuro, potrò contare su questa agenzia.

La proprietaria è così carina che siamo diventate amiche e, quando ero a Rishikesh, in India, a svolgere uno Yoga Teacher Training, ci siamo anche incontrate perché lei era di passaggio con due amiche. Mi offrì il pranzo e riempì di tarallini, caramelle e coccole perché, da viaggiatrice, sapeva quanto, in alcuni periodi, possa essere dura stare lontani da casa.

Credit Wanderlabs, Unsplash

Conclusioni

Spesso e volentieri amici (quelli che non viaggiano molto) e conoscenti spalancano gli occhi scioccati dalle offerte che riesco a cogliere ma dietro c’è uno sbattimento incredibile e qualche colpo di fortuna. Come dice mia zia:

Tutto si paga

Quello che non si paga in soldi si paga investendo la propria energia (e questo vale non solo per i viaggi) e mi sembra giusto così. 🙂

Potrebbe anche interessarti Abu Dhabi in regalo 

E tu, hai dei trucchi su come trovare un volo low cost? Condividili nei commenti con la community di drinkfromlife. 🙂

 

 

 

 

 

 

Sara

Una zingarella vegetariana a spasso per il mondo

18 Risposte

  1. Noemi Bengala ha detto:

    Anche io sono del parere che va bene viaggiare fai da te ma, qualche volta, è utile avere un’agenzia a cui affidarsi, per lo meno per alcune cose. Utilissimi i tuoi consigli 🙂

  2. Simona ha detto:

    Anche io non prenoto mai da cellulare. Ho il terrore di cliccare qualcosa di sbagliato già dal pc figuriamoci dal cellulare. Per me è un momento sacro e devo stare nella situazione più tranquilla possibile! 😉

  3. Grazie per questi piccoli ma utili suggerimenti! Il fatto di non usare il cellulare è un indicazione utile, talvolta le scritte sono così piccole…

  4. Small Shed ha detto:

    Sai che non avevo pensato al trucchetto di eliminare la cronologia e i coockies??!? Di solito scelgo il volo sul mio mac e poi passo da casa di un qualche amico a scroccargli il computer e lo prendo da li. Ora forse col tuo trucco mi risparmio lo sbatti! Proverò. Grazie!!

  5. Valentina ha detto:

    Anch’io elimino i cookies ma a volte non è sufficiente. Anche i giorni e gli orari contano, so che non bisogna mai prenotare nei week end perché i prezzi salgono, maglio da martedì.

  6. Lost Wanderer ha detto:

    Condivido molti dei tuoi consigli! Ad esempio elimino i cookies prima di prenotare i biglietti; la ricerca la faccio su siti come Skyscanner ma poi prendo il biglietto sul sito della compagnia aerea direttamente e uso sempre e solo il pc per prenotare tutto. E soprattutto cerco di essere flessibile più che posso con le date cosi da prendere i biglietti in giornate dove costano meno!

  7. Francesca ha detto:

    Io consiglio di non prenotare mai la mattina… le compagnie aeree lo sanno che la maggior parte delle persone si collegano dall’ufficio e aumentano i costi 😉

  8. Lemurinviaggio ha detto:

    Non avevo mai sentito dire che un volo intercontinentale nella prenotazione non ti includesse il bagaglio! Le compagnie low cost, si sa, che fanno tanti giochetti per farti pagare di più.. ma non mi è mai capitato (per fortuna) lo scherzetto da intermediari.

  9. Laura ha detto:

    Ottimi consigli che condivido in pieno. Aggiungo alla lista, cercare con la funzione “Ovunque” di skyscanner: a volte si trovano offerte per mete inaspettate che si rivelano davvero un’ottima scelta. Io ad esempio sono riuscita a volare a Budapest per 4 giorni spendendo solo 40 euro andata e ritorno, ed il volo per Malta mi e’ costato solo 50 euro. Due veri affari.

    • Sara ha detto:

      Ciao Laura! Conosco questa funzione, c’è anche su Momondo. Non ho ancora prenotato nulla anche se la consulto spesso! Due affari si, grazie per aver condiviso!

  10. Make up addicted ha detto:

    Quando si riesce a risparmiare per il volo già il viaggio comincia in maniera differente

  11. Io non sono un’esperta per quanto riguarda i viaggi fai da te e quindi in genere mi affido all’agenzia di viaggio. Però mi piacerebbe tentare. In tal caso seguirò i tuoi consigli.
    Maria Domenica

  12. Sabina Samogin ha detto:

    Pur ritenendomi un’esperta del low cost e tra l’altro, ultimamente scelgo la meta in base al prezzo del volo e ho visto luoghi fantastici che non erano nelle mie priorità di viaggio, leggo sempre volentieri questi articoli e scopro sempre cose che non avevo preso in considerazione, nella fattispecie mi hai fatto venire in mente che è un po’ che non cancello la cronologia…..
    Vado e cancello! Dato che sono alla ricerca di un’auto a noleggio e i prezzi mi aumentano di minuto in minuto….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!