Come fare l’e-Visa per l’India (senza impazzire)

  • Screenshot_20180818-072707
  • India Travel Map with Sightseeing Places.
    India Travel Map with Sightseeing Places. Vector Illustration.
  • evisa

Sara Chandana

Una zingarella vegetariana a spasso per il mondo

8 Risposte

  1. Federica ha detto:

    Ottimo post e davvero utile!
    Non conoscevo tutte queste cose..
    L’india mi attira moltissimo e spero di visitarla presto 🙂

  2. elisa ha detto:

    La procedura mi sembra davvero chiarissima dopo aver letto il tuo post…Conto di andare in India quando i bimbi saranno un pochino piu’ grandi…e il tuo blog sara’ una miniera di informazioni 😉

    • Sara Chandana ha detto:

      A meno che non impazzisca per un’altra meta e inizi a scrivere solo di quella. 🙂
      Scherzi a parte, mi sto impegnando per arricchire il blog sempre più. Buona India quando arriverà.

  3. Monica ha detto:

    Complimenti per la chiarezza con cui hai descritto questa procedura. A volte questi aspetti burocratici sembrano molto complicati ed è utile avere una guida.

  4. Rocio Novarino ha detto:

    Non sapevo esistesse un visto per l’india molto simile al famoso ESTA. buono a sapersi, prima o poi me ne interesserò ma gia ho letto i tuoi consigli super utili!!

  5. Giulia ha detto:

    Uno dei motivi che mi frena a visitare l’India è proprio il costo e la difficoltà del visto, ma con l’e-visa tutti questi problemi si riducono! Certo, costicchia sempre un po’, però penso ne valga la pena 😉 grazie per questo post informativo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *