Quello che chiudiamo a chiave trova sempre una strada per raggiungerci – ricordi di viaggio e riflessioni

Sara

Zingara. Amante della natura. Yogini. Minimalista. Amo il caffè e cantare da mattina a sera.

14 Risposte

  1. Clara Nubile ha detto:

    Oh, ecco che qui ti ritrovo! Mi mancavano questi post di sabbia e cuore.

  2. Noemi Bengala ha detto:

    So che te l’ho già detto ma… QUANTO MI PIACE PASSARE DAL TUO BLOG! Mi racconti sempre emozioni grandi e questo è l’aspetto che amo di più del viaggio. Bellissima la tua esperienza in Pakistan.

  3. Simona ha detto:

    Tocchi sempre corde particolari con una delicatezza incredibile. “Qualcosa deve rompersi per poter potersi aprire ed accogliere”. Non so ma lì, esattamente in quel punto ho sentito una morsa dentro, qualcosa che mi ha toccato profondamente. <3

  4. Ogni volta che racconti dei tuoi viaggi, si vede che ci metti il cuore e non solo la testa; riesci ad emozionare e trasportare chi passa dal tuo blog in quei posti magnifici che si vedono attraverso i tuoi occhi. Bravissima!

  5. Che bella avventura, quante emozioni. Adoro come scrivi, e vivere con te un pochino dei tuoi viaggi.

  6. Sara Grillenzoni ha detto:

    dai tuoi post traspare emozione e passione in quello che fai! grazie per le belle parole!

  7. Elisa ha detto:

    Bellissimo questo racconto, mi sono davvero emozionata nel leggerlo.
    Negli ultimi mesi l’India sta cominciando a bussare nella mia testa. Ho sempre pensato che ci si debba sentire in qualche modo “pronti” per visitare un paese – un universo – come quello… spero che arrivi anche il mio momento molto presto. Credo che certi desideri nella vita arrivino per farci scoprire qualcosa di più su noi stessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!