Ti racconto drinkfromlife – crowdfunding con amore

  • don-ross-iii-195085-unsplash
    Credit Don Ross, Unsplash
  • brooke-lark-489997-unsplash
    Credit Brooke Lark, Unsplash
  • brigitte-tohm-388991-unsplash
    Credit Brigitte Tohm
  • alejandro-escamilla-2-unsplash
    Credit Alejandro Escamilla, Unsplash

Ciao Eco Life Drinker!

Ogni tanto qualcuna/o mi chiede come è nato il blog e perché questo nome così particolare. In questo articolo ho deciso di raccontarlo, condividere la mia visione e il progetto di crowfunding che sto avviando.

Logo Matteo Benegiamo

Ti ho già raccontato chi sono nella mio. Scrivo blog da diversi anni, il primo era su msn: una sorta di diario online dove non mancavano glitter e confessioni sulla mia vita e su quanto ami il Salento. Ricordo che gli dedicavo diverse ore della giornata e, un giorno, il mio ragazzo di allora disse:

Ah! Se ti pagassero per tutto il tempo e l’impegno che dedichi al blog!

Probabilmente era un visionario, un precursore di tempi e mestieri perché, qualche anno dopo, nacque il mestiere di blogger. Passò il tempo e passò il ragazzo. Poi arrivò blogspot e con lui Bishi – Le Due Lune che curai per diversi anni. Grazie alle Due Lune – che per me sono sempre state Salento e India, i miei luoghi del cuore – ho conosciuto belle anime che sento ancora e qualcuna è diventata una cara amica. 🙂

Drinkfromlife

Il blog è cresciuto insieme a me, evolvendosi in drinkfromlife. Mentre pensavo al nome da dargli, volevo qualcosa che racchiudesse la gioia di vivere e la voglia di assaporare esperienze diverse attraverso i viaggi (e non solo) fuori dalla zona di comfort. Qualcosa che includesse anche il percorso meditativo e una scarica di energia è arrivata una travolgente canzone da ashram. Quella canzone ha dato il nome. È stato amore a prima vista. 🙂

Cosa significa?

Drinkfromlife significa bere la vita a sorsate, dare ascolto ad ogni momento perché è prezioso, magico e sacro. Camminare su questo pianeta con rispetto e piedi alati. È un blog su viaggi e stili di vita in armonia con la Terra. I viaggi sono consapevoli perché visti in chiave del turismo etico e sostenibile e la meditazione fa sempre da sfondo a tutto.

Stile di vita

Nella vita di tutti i giorni cerco di vivere a basso impatto ambientale, in una piccola casa essenziale che si affaccia sul giardino di mia nonna, mangiando cibi sani e vegetariani – prediligendo il vegan – utilizzando cosmetici eco bio, praticando yoga e meditazione, acquistando volentieri oggetti e indumenti di seconda mano, scegliendo di avere sempre meno cose e di concedermi, invece, esperienze.

Credit Brigitte Tohm

Il mio stile di vita si estende al viaggio. Viaggio per spogliarmi, mettermi in gioco e riconoscermi negli occhi dei diversi popoli che incontro. Sono convinta che le nostre differenze siano un punto di forza e di unione. E che dovremmo essere il cambiamento che vogliamo vedere nel mondo. Gli ashtag che utilizzo più spesso sono, infatti: #viaggiconsapevoli #natura #bethechange #lovetheplanet 🙂

Drinkfromlife per me non è solo un blog ma un progetto di vita che intendo coltivare sempre più al fine di condividere contenuti utili e coinvolgenti e avviare progetti ad esso correlati come viaggi in collaborazione con le migliori agenzie e tour operator etici. E lavorare in viaggio.

Crowdfunding

Per essere il cambiamento che vogliamo vedere nel mondo – come disse Gandhi – ognuno di noi dovrebbere riscattare il suo dovere e diritto di prendersi cura di se stesso/a, coltivare i propri talenti e condividerli con il pianeta per il Bene Comune. Se vogliamo un mondo migliore dobbiamo impegnarci in prima persona e non delegare il nostro potere personale ad altri, sperando che le soluzioni ci cadano addosso come manna dal cielo. E, una volta contattati i nostri talenti e condivisi nel mondo possiamo fare rete e sostenerci.

Crowfunding

Ho deciso di avviare una campagna di crowdfunding per continuare a coltivare la mia visione e diffonderla nel mondo. Perché una visione funzioni deve avvenire per il bene comune. Mi impegno a continuare a viaggiare con consapevolezza attraverso questa grande avventura chiamata vita, sul nostro meraviglioso pianeta. A condividere quello che ho imparato in questi anni ed essere aperta per imparare ancora.

Con drinkfromlife continuerò a creare guide utili per chi viaggia, parlare di ecologia, meditazione, vita sostenibile.

Beviamo un caffè insieme?

Se ti piacciono i miei contenuti, o ci siamo sentiti perché mi hai chiesto informazioni tramite mail o social e le hai trovate utili, o solo perché ne hai voglia, ti invito a bere un caffè, virtuale, insieme cliccando su Ko-fi una piattaforma fighissima dove puoi sostenere il mio progetto, mettendoci la tua energia insieme alla mia e creare ponti. E, se passi in Salento, o ci incontriamo in giro per il mondo, potremo  scambiare 4 chiacchiere, confrontarci occhi negli occhi. E, magari, a quel punto, sarò io ad offrirti un caffè perché lo scambio è sempre circolare. 

Credit Don Ross, Unsplash

Come saranno impiegati i caffè?

Un blog implica delle spese di dominio e hosting, semplicemente i caffè saranno impiegati per coprire queste. Con il sostegno di un caffè tu diventerai supporter e io potrò continuare a pubblicare contenuti utili e piacevoli.

Credit Alejandro Escamilla, Unsplash

Grazie di cuore per aiutarmi a condividere un sogno!

xxx

Sara

 

Sara Chandana

Macara vagabonda, ama aggirarsi nelle medine arabe, nei templi indiani, nei borghi salentini o sperduti nel mondo a sentimento, collegata con la Terra e il Cuore.

10 Risposte

  1. Greta ha detto:

    ho letto con molto piacere e interesse questo tuo articolo, mi piace molto questa tua iniziativa carica di positività

  2. sabrina barbante ha detto:

    Honey, il progetto mi sembra bellissimo e mi piacerebbe sostenerti, solo che se vado sul link mi si apre un link su youtube 🙁

    • Sara ha detto:

      Cara, hai ragione! Non ho idea di come sia potuto succedere. Ho provveduto all’inserimento del link giusto. 🙂
      Grazie di cuore, un abbraccio dal Marocco 🙂

  3. Clara ha detto:

    Offrite un caffè alla nostra Sara (io l’ho fatto) – in attesa dei suoi racconti di viaggio dal Marocco – perché ne vale la pena! Persona sincera, entusiasta… profonda. Ce ne vorrebbero tante come lei 🙂 w la condivisione.

  4. Alessandra ha detto:

    Molto interessante il tuo pensiero. Finemente ho capito cosa c’è dietro al nome del tuo blog. Complimenti!

  5. Martina ha detto:

    Bellissima descrizione, amo e condivido in pieno questo tuo modo di intendere il Viaggio! Chi lo sa, magari ci troveremo un giorno in India 🙂

  6. Thessss ha detto:

    Molto interessante il tuo blog, specialmente la parte dedicata al Marocco, destinazione che ho sempre sognato di visitare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!