Meditazione del mattino

Stamattina, come ogni sabato, sono andata al centro di meditazione che frequento da anni. Potrei benissimo farla da sola, ormai conosco le tecniche e mi rendo anche conto quando entra la mente a disturbare.

Eppure, per me, questa meditazione del mattino è importante. Sapere che ogni settimana, quando non sono in viaggio, ho il mio posto segreto – o quasi – in campagna in cui andare ed incontrare altre anime in cammino come me, mi fa sentire bene.

E poi mi aiuta a mantenere la disciplina.

Ormai tutti parlano di meditazione, anche chi non la pratica. Non mancano, nel web, le foto in giro per il mondo mentre si medita – o anche mentre si eseguono asana yoga – ma quando vedo tutto questo sorrido. La meditazione, come lo yoga (che ho praticato per anni) è qualcosa di molto intimo e che non va ostentata altrimenti si sta solo partecipando al gioco della mente.

Purtroppo ormai si è perso quel filo labile che divide condivisione ed ostentazione e non ci si rende nemmeno conto. Ciascuno è libero di fare quello che vuole, ma per chi ci tiene è tempo di ridare alle cose il loro valore e significato e siamo in tanti a volerlo fare. Un ritorno alla sobrietà è necessario.

Una meditazione del mattino per tutti

Una meditazione del mattino molto semplice: appena apri gli occhi non alzarti subito, renditi conto che è arrivato il dono di un altro ciclo di respiro, un altro risveglio, un altro giorno. E goditi quella sensazione di rinascita.

Hai davanti nuove possibilità, incontri nel processo creativo che è la tua stessa esistenza. Respira gratitudine, sentiti bene. Resta ancora qualche istante in questa coccola rigenerante e augurati Buona giornata! 🙂

Se ti è piaciuta questa breve meditazione del mattino cerca con la lentina del blog la parola meditazione e troverai altre chicche.

Vuoi imparare a meditare? Scrivimi!

drinkfromlife@gmail.com

Alla prossima puntata con drinkfromlife!

xxx

Sara Chandana

Sara Chandana

Macara vagabonda, ama aggirarsi nelle medine arabe, nei templi indiani, nei borghi salentini o sperduti nel mondo a sentimento, collegata con la Terra e il Cuore.

4 Risposte

  1. Sara Bontempi ha detto:

    Mi piacciono queste chicche sulla meditazione, un ambiente a cui mi piacerebbe avvicinarmi.

  2. Francesca ha detto:

    Mi piace la frase: altre anime in cammino come me. Sono affascinata da questo mondo, ho scaricato appena comprato libri. Ma non riuscivo a trovare un momento in cui liberare la testa. Poi su YouTube ho trovato un’insegnante con una voce dolce e rassicurante che adesso mi accompagna la sera prima di dormire. Grazie

    • Sara Chandana ha detto:

      Grazie per aver condiviso un pezzettino del tuo percorso. Lunedì partirà un percorso di meditazione gratuito – creato in collaborazione con un’amica illustratrice – sulle Storie di instagram, se ti fa piacere. Se vuoi partecipare cerca drinkfromlife e scarabocchidipuah 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!