Ho una vita molto intensa dicono!

  • 12744532_1207565725953107_4589034547353691013_n
  • TEA GOOD IDEA LBG14-TEAL-01
  • rp_cerchi-di-donne-e-lune-aggiornato-e1506709535413.png

Dopo l’estate mi ritrovo a vivere quello che per me è l’inizio del mio vero Capodanno e che coincide con l’autunno. È tempo di raccogliere i frutti seminati durante l’estate ma anche di raccoglimento e riflessioni.  È anche tempo di rivelare i talenti

Cosa faccio in questo periodo?

In questo periodo ho rallentato la pubblicazione degli articoli – ma non la scrittura – perché sto rivedendo il blog e il piano editoriale. Drinkfromlife si evolve con me, non cambieranno i temi come viaggi consapevoli e natura ma darà anche più spazio alla meditazione, alla ricerca. Man mano che scopro e contatto i miei talenti li condivido con il mondo per non lasciarli marcire.

Un proverbio indiano dice che:

Tutto ciò che non viene donato va perduto

Credo fermamente che sia così e tu?

E poi…

Nel blog riverserò – ancora di più – una fetta autentica di me stessa, ho voglia di farti arrivare la mia parte genuina e semplice, di farti conoscere altri lati perché reputo che la condivisione sia fondamentale. Sempre riagganciandomi alla frase indiana 🙂

Ho deciso di dedicarmi interamente a ciò che amo e di farlo davvero

Si, proprio così. Ho lavorato così tanto in passato, fin da giovane, in posti che non rispecchiavano totalmente. Avevo relegato le mie passioni negli anfratti del mio cuore. Poi, piano piano, ho portato l’attenzione prima su quello che stavo reprimendo, ho osservato, dato spazio, respiro… e adesso chi mi ferma più?

Adesso lavoro per incentivare le mie passioni, non sono ricca ma sto facendo la mia gavetta 🙂 Qualcuno potrà dire che sono fortunata, posso farlo. Beh la fortuna è relativa, io sono la mia fortuna nel senso che se guardo a ciò che non ho potrei trovare mille motivi per soffrire ma ho deciso che non voglio vivere la vita da vittima.

Guardo al potenziale, a ciò che posso realizzare, traendo il meglio da quello che ho. Lascio che la vita mi viva nel senso più alto e bello del termine e cerco di non far ristagnare i miei talenti facendo sempre le stesse cose. Ci metto sempre un pizzico di novità, creatività in quello che faccio.

Ho ricominciato ad organizzare incontri olistici

Mi piace molto organizzare incontri di evoluzione e condivisione. Ho iniziato per gioco, anni fa, e lo trovo un gioco bellissimo. Si tratta di pomeriggi o serate di meditazione che rappresentano anche dei momenti di aggregazione.

Se vuoi che te ne organizzi uno scrivimi su drinkfromlife@gmail.com e ne possiamo parlare.

In questi giorni sto organizzando il prossimo cerchio di donne per la Benedizione Mondiale del Grembo nella Casetta dell’Albero dei carissimi Kika ed Edo di Viaggiando nel Canto degli Alberi ( ah, lo sapevi che Kika è una pittrice bravissima? Trovi qui le sue opere angeliche e visionarie).

Kika ha avuto l’idea di scambiare dei vestiti e così le ho risposto: ” Perchè no?”. È buono lasciare andare via le cose che amiamo e che non vogliamo usare più per rendere felici altre persone e per dare spazio al nuovo. Così, inaspettatamente, ho aggiunto all’incontro uno swap + tea party.

Si, si tratta di uno scambio vestiti e bustine di tè e tisana che potremo subito utilizzare per preparare una bevanda calda. Si tratta di un modo per concludere la serata in Bellezza prima di ritornare nel mondo “civilizzato”. Se abiti nel Salento sei la benvenuta, se invece sei un uomo dovrai aspettare i cerchi misti… Oppure puoi organizzare tu un cerchio per uomini 😉

Altre novità

L’attenzione è sempre puntata sul rivelare i talenti. Ho tanta energia che sto canalizzando nella creatività. C’è un nuovo progetto di viaggio nell’aria – non in India, non sono così prevedibile eheheh – che mi riempie d’entusiasmo, lo rivelerò al giusto tempo (sei sei uno/a dei miei amici del cuore cuciti la bocca, grazie 😛 ). Un altro progetto segreto…

Ho ricominciato a creare volantini e locandine con canva e mi sto divertendo un sacco 😀 E poi incontro gente, leggo tanto e guardo film. Il bello dell’autunno è che mi avvolgo nel piumino, sul divano, e mi lascio andare alle proiezioni sullo schermo. È un buon modo per tenere la mente a bada, si tiene occupata e non proietta cose 😉

Insomma proprio non mi annoio. E tu cosa fai di bello in autunno?

Sara Chandana

ps Sarei felice di leggere un tuo commento 🙂

Se vuoi ricevere altri aggiornamenti in tempo reale e scoprire altre chicche, puoi seguire drinkfromlife sulla pagina social drinkfromlife

Vuoi scrivermi per un consiglio o proporre una collaborazione?

Allora contattami qui drinkfromlife@gmail.com

 

 

 

 

 

Sara Chandana

Una zingarella vegetariana a spasso per il mondo

2 Risposte

  1. clara ha detto:

    Bello scoppiettante questo post, come in fondo è l’autunno, anche se in superficie vediamo solo le foglie morte. Io sto cercando di capire e di capirmi, un’impresa, e anche io scrivo e leggo soprattutto, in questo momento “History of wolves” di Emily Fridlund mentre le colline sono avvolte da nuvole e vapori bianchi dopo la pioggia. Un bacione

    • Sara Chandana ha detto:

      E ti immagino immersa nella lettura e le colline vicino a te che ti proteggono, avvolte da nuvole. Questo periodo è davvero intenso per molti esseri sul pianeta. Forse dovremmo rinunciare a capirci, chissà. Un abbraccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *