Come inviare soldi in Marocco tramite app

mobile
Inviare soldi in Marocco da cellulare. Credit Francesco De Tommaso, Unsplash

Se hai parenti, amici o colleghi in Marocco, forse ti ritroverai nella condizione di dover inviare loro dei soldi, per motivi disparati.

Ci sono diverse modalità, come Western Union che permette di inviare del denaro in un altro stato. Il ricevente, con codice e documento alla mano, può andare a ritirarlo in un apposito ufficio, segnalato dall’adesivo sulla porta. Il problema sono però le commissioni. Perché si perde almeno una parte della somma che può essere piccola o meno, dipende dall’importo.

Mandare i soldi attraverso una app

La mia ultima scoperta, avvenuta anche grazie alle condivisioni social di altri utenti, è una app per il cellulare. Essa permette di inviare soldi in Marocco senza pagare una commissione.

Il motto della compagnia è

Conveniente, sicuro e veloce

e non posso reclamare perché ho provato questo servizio e ne sono soddisfatta al punto di condividere qui la mia esperienza, magari potrà tornare utile a qualcuno. Grazie a questo servizio, è possibile inviare importi minimi, a partire da 1 euro, senza perdere un centesimo! Anzi, avendo utilizzato il codice sconto di un altro utente, chi ha ricevuto la somma da me inviata, ha avuto 5 euro in più. Niente male!

Come inviare soldi in Marocco senza commissioni

Come? Basterà andare sulla app Google Play oppure App Store, del proprio cellulare e scaricare gratuitamente Taptap Send. Oltre al Marocco si possono inviare soldi in paesi come Tunisia, Nepal, Senegal e altri elencati sul sito taptapsend.com (Googlatelo e lo troverete subito). Una volta scaricata, dovrete registrarvi con i vostri dati e indicare nome, cognome e numero di cellulare del ricevente. Mi raccomando, assicuratevi di digitare ogni cifra e numero correttamente!

Successivamente, riceverete nel giro di pochi minuti, un codice da dare alla persona. La cifra, disponibile istantaneamente, deve essere esclusivamente riscossa in uno degli appositi uffici CashPlus in Marocco che dovrebbero essere aperti dalle 8.30 del mattino alle 20.00 della sera. Per gli altri paesi consultate il sito del servizio.

Attenzione: per i non marocchini è richiesto un working visa, un visto lavorativo sul passaporto, al fine di ricevere soldi in Marocco con questa modalità.

Ufficio CashPlus

La  mia esperienza

Specifico che non si tratta di una collaborazione, la mia condivisione è del tutto gratuita. Ho inviato soldi in Marocco tramite la app, mi sono registrata velocemente con la postepay. Ma qualcosa, nei primi istanti sembrava non funzionare. Ho risolto subito il problema guardando un video youtube su come autorizzare i trasferimenti sull’App postepay/bancoposta.

Il video è ben fatto, chiaro, semplice e veloce. Sono riuscita subito a concludere l’operazione.

Ho ricevuto il codice che ho inviato alla persona in questione. Soldi ritirati! Un sms mi ha avvisata anche del ritiro, all’istante.

Codice Bonus

Vi lascio il mio codice SARA5148

Usandolo, nella vostra prima transazione, riceverete 5 euro di bonus.

La conoscevi già? Racconta la tua esperienza nei commenti.

A proposito di esperienze, potrebbe interessarti il blog post sulla Valle dell’Ourika 

Alla prossima puntata con drinkfromlife!

Sara

Sara

Anima vagabonda, amo aggirarmi nelle medine arabe, nei templi indiani, nei borghi salentini o deserti sperduti nel mondo a sentimento, collegata con la Terra e il Cuore. Mi trovi anche sul progetto Sahara View Tours.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *