Vita naturale

Continua l’esperimento di vita naturale, un sogno nel cassetto che tempo fa decisi di lanciare all’Universo… E così, mi ritrovo a vivere nella casa in campagna dei miei sogni, che si è materializzata. Ci sono i mandala tessuti a mano da Kika, sorella dell’anima, che danzano dolcemente appesi agli alberi, e adesso ci sono appesi anche i miei. In camera da letto c’è anche il tetto di legno, che mi ricorda uno chalet di montagna. Per non parlare della grande veranda con le erbe appese alle travi, come un antro fatato.

DSCF5379

Immersa tra ulivi, alberi di mandorlo in fiore, animali che sembrano angeli custodi, musica suonata dal vivo da un ragazzo che sembra uscito dal film Into the Wild (non so se sia normale ma guardando il film avevo pensato che mi sarebbe piaciuto avere accanto un ragazzo del genere, anticonformista e ribelle!).

Non smettete di sognare e di liberare i vostri sogni, se ci riesco io, una donna tra tante altre donne, ce la potete fare anche voi. Faccio tutto quello che mi piace, ho scoperto che il segreto dell’Abbondanza è la generosità, quella sincera che sgorga dal cuore e non si aspetta nulla pur consapevole che quello che dai ti arriva comunque seguendo percorsi inaspettati.

Sabato scorso c’è stata l’inaugurazione della mostra di mandala mia e di Giovanni a Lecce, che abbiamo chiamato Lo Schiudersi dell’Anima. Lunedì nella Casa dell’Albero della contrada si è svolto un intenso cerchio di donne in occasione della Benedizione Mondiale del Grembo di Miranda Grey.

DSCF5472.JPG

 

La Natura continua a essere una Maestra e mi dice anche di non perdermi in tortuosi ragionamenti mentali, se capita poi posso anche decidere di tornare sui miei passi. Adesso più che mai mi rendo conto che tutto quello che avviene fuori di me è un riflesso di ciò che ho dentro. Se sono in armonia essa si riflette fuori. Quando ho di fronte qualcuno adesso mi comporto come se avessi a che fare sempre con me stessa e spero di avere sempre questa consapevolezza.

Capite cosa voglio dire o pensate che sia una matta scatenata? 🙂

Oggi mi sono svegliata felice, la contrada era tutta avvolta nel Sole, Loto e Priya, due dei gatti, giocavano nell’erba verde e sono uscita dalla contrada per sbrigare le mie cose con questa immagine negli occhi, oltre a quella dei cani che mi salutavano con amore e di Giovanni che faceva yoga.

DSCF5485.JPG

Oggi sono contenta anche per via di una importante e nuova collaborazione, quella con l’azienda waterpowered che si occupa di prodotti per il benessere naturale della persona che avrete modo di conoscere su questo blog. Testarli per me sarà parte di questo percorso nella natura e, avendo anche l’adattatore universale, potrò portarli nei viaggi a venire, che sto progettando… Non vi proporrei mai qualcosa che non è in linea con il mio stile di vita.

Per l’occasione inauguro una sezione del blog dedicata all’equipaggiamento da viaggio, dove vi presenterò articoli curiosi e indispensabili al tempo stesso. Seguitemi e nei prossimi post li scoprirete 🙂

 

Potrebbero interessarti anche...

Nessuna risposta

  1. auradiluna ha detto:

    Ciao Sara, che bel post. Me lo voglio rileggere perché come sempre mi sembra di respirare quando ti leggo, traspare molta energia dai tuoi blog! Anzi ti aggiungo anche ai link, devo avere ancora il tuo vecchio (ma è ancora attivo?)
    Un grande abbraccio!
    P.s. mi rispieghi il significato degli Ojos de dios?

    • Chandana Sara ha detto:

      Ciao cara! Grazie, davvero! Al momento mi sto dedicando di più a questo blog ma non escludo, prossimamente, un post anche sull’altro, più al femminile 🙂 Anzi, stavo pensando di raccontare del cerchio che si è tenuto per la Benedizione Mondiale del Grembo. Gli Ojos de Dios te li spiego con piacere ma visto che si tratta di una spiegazione un po’ lunga ci scriverò un post. Un abbraccio 🙂

  2. Emanuela ha detto:

    Sempre più entusiasta, energica e bella!
    E riesci sempre più a trasmettere tutto questo, come una balla ventata di aria fresca.
    Il rapporto con la natura , la possibilità di immergervisi è come sempre ottima medicina e cura per noi stessi.
    Ti abbraccio forte
    Emanuela

  3. Francesca ha detto:

    Non sei pazza, no… anzi, sei sveglia e consapevole. Io sto imparando in questo periodo il significato degli specchi e mi rendo conto che ciò che ho intorno cambia in modo direttamente proporzionale a quanto io sono disposta a cambiare.
    E’ come una specie di magia… una magia semplice, alla portata di tutti eppure quando ne parlo mi prendono per una invasata!!!
    Bellissimi i Mandala di stoffa, sempre più belli…
    Un bacione
    Francesca

    • Chandana Sara ha detto:

      I mandala mi hanno cambiato la vita, a loro sarò sempre grata 🙂 Si, è vero… si rischia di passare per pazzi ma non dobbiamo avere paura di esprimere la nostra autenticità. Ti abbraccio <3

  1. 4 marzo 2016

    […] Vi avevo parlato della nuova collaborazione con waterpowered in questo post. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *