Il mal India

Potrebbero interessarti anche...

Nessuna risposta

  1. Emanuela ha detto:

    Che bella sei sara!che bello l’entusiasmo e la serenità che arrivano dalle tue parole e, ancora prima, dai tuoi pensieri.
    Quando parli dell’India mi sembra di ascoltare Silvia….
    Non ti fermare, continua questo tuo percorso così bello, pieno, profondo e continua a donarci
    Un abbraccio immenso e sempre tutto il mio amore
    Emanuela
    Ps……e se prima o poi vorrai salire quassù…..

  2. Chandana Sara ha detto:

    Ciao Emanuela! Ti ho pensata in questi giorni, mi chiedevo come stai 🙂 Grazie, ti verrò a trovare, perché no 🙂 Ormai mi sembra quasi di conoscere Silvia, spero davvero di abbracciarvi di persona un giorno! Grazie per l’incoraggiamento, è importante! Ti abbraccio forte.

  3. Emme ha detto:

    Sai che tocchi un nervo scoperto… sono affascinata dal modo in cui l’India ti è entrata dentro. Io come ti dicevo non so bene cosa mi abbia lasciato, se non l’idea di qualcosa di enorme e difficilmente comprensibile in un mese. Anche per questo sono molto interessata al tuo racconto sull’ashrma, attendo paziente! E in bocca al lupo per questa nuova avventura 🙂

  4. Chandana Sara ha detto:

    Ciao cara! Hai già letto il post Destinazione Goa? Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *