Abruzzo: impressioni post viaggio

  • 13912908_10209977791791975_6699119354407574579_n
  • 13880293_1161732680554706_1675544516184696379_n
  • Abruzzo
  • 13912635_1062049723872298_8977128126846067274_n
  • 13873031_1059357070808230_1621828356601020734_n
  • 13882706_1168406966513109_396534066058517213_n
  • 13879401_1167606369926502_6110285573420971645_n
  • 13880348_1261653637180172_7400494316908996079_n
  • 13901551_1168978769789262_7785184876754473052_n
  • 13920718_1168978773122595_3079654864877989332_n
  • 13886882_1168978893122583_8168480078204851068_n
    All'interno dell'albero magico nel Bosco di Sant'Antonio
  • 13886870_1168978756455930_77467196802314853_n
    Pescocostanzo
  • 13920041_1168979199789219_2715394635816882719_o
  • 13729112_1168978936455912_7339915569180970173_n
  • 13873207_1168985746455231_6420083278459406525_n
    Campeggio del Sole
  • 13912467_1168985429788596_1205831453575429607_n
  • 13920681_1168985426455263_7474209184830497826_n
  • 13876245_1168985606455245_831203504305950606_n
  • 13920294_1168985399788599_1073701024064545944_o

Il viaggio in Abruzzo, intrapreso per partecipare alla Festa degli Gnomi, è terminato e sono di nuovo immersa nella tranquillità di casa. Non viaggiavo da Capodanno, da quando sono andata a Vienna, e per un bel po’ di tempo mi sono sentita insofferente, avevo proprio bisogno di cambiare scenario! Eppure, proprio nella settimana precedente alla partenza, ho sentito diverse resistenze dentro di me. Il Salento cercava in tutti i modi di trattenermi, solo come lui sa fare, e quasi quasi stavo cambiando idea e decidendo di rimanere a casa.

Alice: “Volevo solo chiederle che strada devo prendere”

Stregatto: “Tutto dipende da dove vuoi andare”

Alla fine però sono partita ed è stata la scelta migliore che potessi fare. È proprio la mente a inventare mille scuse per trattenere e per impedirci di lasciare la zona di comfort.

Lamentemente.

Il viaggio è stato molto lento, eravamo io e il mio compagno di avventure in macchina, e ci siamo concessi molte pause. Durante il tragitto guardavo il cielo, il paesaggio che cambiava morbidamente intorno a me e sono affiorate diverse comprensioni nel mio cuore. È bastato uscire un pochino dalla zona di comfort per riceverle! Ogni tanto vedevamo una nuvola a forma di folletto, quasi a guidarci alla festa che sognavamo da un anno. Siamo arrivati con il buio in Abruzzo e abbiamo cercato subito le aree campeggio messe a disposizione dalla festa ma non le abbiamo trovate.

13912467_1168985429788596_1205831453575429607_n 13920681_1168985426455263_7474209184830497826_n

O meglio erano immerse nel nulla e non ci andava di piantare la tenda da soli in un punto a caso nella natura. Così alla fine siamo andati in un campeggio attrezzato. Il gestore, cordiale e sorridente, è venuto a prenderci vicino una pompa di benzina e, una volta arrivati, due simpatiche famiglie di campeggiatori ci hanno accolto a braccia aperte offrendoci vino, parmigiana e tutto quello che avevano. Noi il giorno dopo abbiamo regalato loro dei biglietti per la festa, omaggio per gli espositori, e loro? Hanno acquistato delle cose dal nostro banchetto. Uno scambio continuo…

Campeggio del Sole

Campeggio del Sole

La Festa è stata molto carina, mi sono sentita una bimba. Ho indossato un cappello da gnomo, ho esplorato lo scenario, chiacchierato con nuovi amici, lavorato al banchetto mandalico. Sono stata non bene ma benissimo. Due giorni fantastici.

13901551_1168978769789262_7785184876754473052_n13920718_1168978773122595_3079654864877989332_n

13876245_1168985606455245_831203504305950606_n13920294_1168985399788599_1073701024064545944_o

Non mancheranno post dedicati alle varie tappe 🙂

13912635_1062049723872298_8977128126846067274_n 13873031_1059357070808230_1621828356601020734_n

Sulla strada del ritorno abbiamo visitato Pescocostanzo, uno dei borghi più belli d’Italia (non acquistate MAI qualcosa nei bar in piazza, ho pagato un misero panino ben 5 euro) e abbiamo fatto una lunga sosta nel vicino Bosco di Sant’Antonio, situato nell’area naturale della Majella.

Pescocostanzo

Pescocostanzo

13879401_1167606369926502_6110285573420971645_n

In un albero magico nel bosco di Sant’Antonio

All'interno dell'albero magico nel Bosco di Sant'Antonio

All’interno dell’albero magico nel Bosco di Sant’Antonio

Abbiamo anche visitato San Bartolomeo in Galdo, sulle tracce della mia bisnonna campana, immerso in un paesaggio che mi ha ricordato tanto le Marche. Ci ha colti un’acquazzone dopo qualche passo e per me è stato un segno che mi diceva di non andare a rovistare troppo nel passato. Infatti quando abbiamo lasciato il luogo ha smesso di piovere.

13882706_1168406966513109_396534066058517213_n

San Bartolomeo in Galdo

Che meraviglia! Siamo tornati nel Salento a mezzanotte, come Cenerentola, e ho avuto bisogno di due giorni per riprendermi dal viaggio, come se il corpo avesse bisogno di assimilare il tutto. È stato bellissimo rivedere gli amici, in un cerchio magico a Santa Caterina, una località salentina, uscire con la mia amica d’infanzia. Sentire che mi accettano così come sono e mi amano mi scalda il cuore e rende il ritorno più soft. Adesso lascio sedimentare questo viaggio dentro di me <3

13880293_1161732680554706_1675544516184696379_n

Sento che si è smosso qualcosa dentro e, amici a parte, al ritorno anche la realtà esterna è cambiata. Ho saputo che un caro amico, un maestro di vita, Avasa, ha lasciato il corpo mentre una sorellina austriaca è stata operata al cuore. Mando loro tanto amore. Tanti input ricevuti e riflessioni venute alla luce mi portano qui ed ora ad affermare che sento di continuare ad essere sincera e trasparente con me stessa a qualsiasi prezzo.

13912908_10209977791791975_6699119354407574579_n

E come mi ha scritto un amico…

Saravà, una parola brasiliana che significa: “La Forza che muove la Natura, gli Spiriti della Luce siano con te”.

Alla prossima avventura!

13920041_1168979199789219_2715394635816882719_o

Sara Chandana

Nomade sognatrice immersa nei colori

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Adity ha detto:

    È’ bellissimo viaggiare . Ogni luogo ha tesori nascosti e non è’ mai un caso essere in un posto piuttosto che in un altro . Questo è’ un periodo di grande trasformazione … Un bacio grande

    • Sara Chandana ha detto:

      Si è meraviglioso, che si tratti di viaggi corti o lunghi. È davvero un periodo di grandissima trasformazione, tanti cambiamenti. Ti abbraccio con amore <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *